FAQ
Cosa devo fare per realizzare il mio primo Video CD (o SuperVideoCD, o MiniDVD) ? (Letta 8798 volte)
10/20/2001  AGGIUNTA DA: it.media.video.produzione LINK: 
Prima di tutto dobbiamo preparare il filmato che vogliamo trasportare su un VCD. Quando siamo pronti possiamo codificare il file (trasformare da AVI a MPEG) usando un programma "enconder". Un encoder puo' codificare in MPEG1 (per i VideoVCD) oppure in MPEG2 (SVCD o miniDVD) Tra i piu' conosciuti encoder ci sono: * Panasonic encoder - MPEG1 (solo per VCD) * LSX MPEG encoder - sia MPEG1 che MPEG2 * bbMPEG encoder - MPEG1 E 2; ha anche l'opzione diretta SVCD * Xing mpeg * Tsunami MPeG Encoder (TMPGEnc) - sia MPEG1 che MPEG2. Inoltre e FREEWARE !!! Se stiamo realizzando un SVCD o un MiniDVD ci servira' anche un programma di "autoring". Per i SVCD alcuni sono: * I Author Deluxe (funzionante su Windows 98 e Windows NT) * Toolset completo della Philips (funzionante solo su Windows NT) Per i miniDVD : * DVDit! che viene venduto anche in bundle con Matrox RT2000 forDVD della CD-Motion * DVD toolbox (completissimo programma anche per vcd , MPEG2). * Maestro DVD * For DVD Dobbiamo avere anche un programma per masterizzare che sia abilitato a fare VCD o che possa scrivere file immagine dei SVCD o mini DVD, come: Easy cd creator deluxe (possibilmente la ver.4)(solo per masterizzatori scsi)(il 3 non accetta il formato). NERO (versione 4.0.7.2 o precedenti , oppure l'ultimissimo upgrade scaricabile al sito ufficiale, in quanto dalla 4.0.7.5 in poi, nero crea un'immagine VCD difettosa che non viene letta dai lettori - Inoltre il supporto VideoCD e' presente dalla versione 4.0.5.0 e successive ma solo nella 4.0.5.6 si riesce ad utilizzare) WinOnCD (altro ottimo programma). Premessa: I VCD sono leggibili dai lettori di DVD da salone , i SVCD da pochissimi DVD da salone, i miniDVD da nessun DVD da salone. Facciamo un VCD: Perchè un file MPEG sia compatibile al formato VideoCD 2.0 (LIBRO BIANCO) deve soddisfare queste specifiche: Risoluzione 352x288 25fps (PAL), data rate Video 600-1150Kbps, Audio MPEG-1 Layer II 44100/16bit 224 kbit/sec pack size 2324. E' importante mantenere queste specifiche altrimenti la compatibilita va a farsi benedire. Un file con queste caratteristiche funzionera'. Pero'....... il risultato che ne deriva è abbastanza scarso in termini di resa video. I lettori di DVD fortunatamente, accettano anche alcune varianti di queste specifiche, in altri termini si puo' aumentare il bitrate video fino a 2200Kbps e la risoluzione fino a 480x576 (funziona anche a una risoluzione video di 720x576, ma il bitrate risulta troppo basso per tale risoluzione, con conseguente pixellizzazione dell'immagine). Con "Xing Mpeg Encoder" create un nuovo stream compatibile VCD. Quindi editate lo stream ottenuto per poterne variare i parametri, non abbiate paura anche se ci dice che è pericoloso farlo; si va a creare un formato non compatibile. Ora aumentate il bitrate video e portatelo a 2200 (funziona anche con bitrate piu' spinti, si può arrivare anche a 4000kbps, ma poi il lettore inizia ad andare a scatti ........ è chiaro, anche se decodificano perfettamente il formato, la velocità del disco essendo costante risulta troppo bassa per il tipo di bitrate), l'audio lasciatelo a 224 (inutile complicarsi la vita), poi portate la risoluzione video al valore desiderato (480 x 288,480x576 o 720x 576; premetto che piu' la risoluzione è alta, piu' il bitrate deve essere elevato altrimenti puo' causare errori) mi raccomando di aumentare anche il totale del flusso audio+video (in alto a sinistra - deve essere di almeno di 2280 per un bitrate video di 2000, altrimenti (chiaramente va in errore) andate a cliccare a destra sul tasto dei parametri avanzati e cliccate sul bottoncino vcd e disabilitatelo, disabilitate anche l'altro bottoncino, importante! ...... è indispensabile lasciare invariato il pack size che deve rimanere 2324...altrimenti......addio compatibilità. A questo punto "Xing Mpeg Encoder" vi dira che state creando uno stream 'unconstrained', ma non preoccupatevi. Prendete il vostro filmato e convertitelo finalmente in mpeg. Note per "bbMpeg": Andate nel setting del prog; create un filmato di 480 o 720 per le rispettive......... il formato è mpeg1, ma il pack size deve essere 2324; video buffer 46, audiobuffer 4, video stream startup....344, audio..................344. Tutto questo lo trovate nella maschera del setup alla voce program stream setup. Per il "Panasonic Encoder" è tutto molto piu' semplice, basta aumentare il bitrate, aumentare la risoluzione video, mettere in formato Mpeg1, uscita video pal4\3 o 16\9 a seconda del tv. Ora si può masterizzare. Aprite Nero Burnig o EasyCD Creator 4 e create il VCD. Se non avete disabilitato l'opzione 2.0 compatibile il programma vi avvertira' invitandovi a disabilitarla. Masterizzate in modo 2 (come i CD Audio). Se avete fatto tutto a dovere si deve masterizzare senza problemi di sorta. IMPORTANTE: in tutti i casi (VCD, SVCD, miniDVD) i files ottenuti devono essere deinterlacciati, onde evitare sgradevoli seghettature dell'immagine o andamenti ondulanti. Panasonic, LSX, e bbMpeg hanno quest'opzione; per i plug.ins di Premiere bisogna selezionare tutto il filmato e alla voce clip, video, field options, selezionare always deinterlace trasformando così l'immagine da "interlaced" a "progressive scan". Facciamo un SVCD: Bisogna utilizzare un software che permetta di salvare in formato MPEG2 audio e video separati. Il piu semplice è bbMPEG che puo' essere usato come plug-in di Premiere. La risoluzione video in questo caso puo' essere soltanto 480x576. il bitrate max video è 2500Kbps ma consiglio di stare circa a 2200 -2300Kbps(max), l'audio rimane 224Kbps. Inutile dire che la qualità che si ottiene con il SVCD è migliore di quella ottenuta con il VCD (per evidenti motivi). Una volta ottenuto il file video e il file audio codificati, apriamo il nostro programma di autoring "I Author Deluxe". In alto a sinistra c'è un'icona che si chiama MUX, clicchiamoci sopra e andiamo ad unire il nostro audio al video che abbiamo ottenuto in precedenza (se i file che avevate ottenuto con l'encoder non hanno l'estenzione desiderata, rinominateli), otteniamo un file con l'estenzione .mps (che sarà quello che ci serve). Ora alla voce file, apriamo : nuovo, projet file , OK, SVCD, date il nome del progetto, alla voce start paly item mettete il file ottenuto con il MUX, alla voce menu page mettete , o un'immagine bmp di dimensione 480 x 576 (le altre dimensioni non sono accettate) o il vostro file (dipende da quello che volete ottenere) cliccate su add per avere il vostro filmato o l'immagine bitmap per definire lo start key menu, avanti, a questo punto nella maschera play item dovrebbe comparire il nome del vostr file o dell'immagine bmp.  Ora avete il vostro progetto finito! Cliccate sul tasto rosso in alto a destra e viene creato il file immagine da masterizzare in formato cif, aprite EasyCD Creator , aprite il file immagine e masterizzate. Avrete il vostro SVCD funzionante. Note su i MiniDVD: I files ottenuti con il programma di autoring vanno masterizzati in formato UDF ISO (i files vengono messi in una directory chiamata VIDEO_TS), o in alternativa i programmi sopracitati creano un file immagine del disco che aperto con un programma di masterizzazione DVD crea il DVD direttamente dal file di immagine. Un'ultimo suggerimento: invece di bruciare diversi CDR è meglio usare un CDRW per le prove iniziali.  


Chiudi questa finestra