HARDWARE - Schede di decodifica MPEG
In passato sono state la gioia degli appassionati cinefili che potevano, con una spesa contenuta, riprodurre i VideoCD sul proprio Desktop con una buona qualitÓ nel formato MPEG-1 (!).

Queste schede, infatti, contenevano dei chip che permettevano di svolgere le dure (ai tempi!) operazioni di decodifica dell'algoritmo di compressione MPEG-1 sollevando la CPU dall'onere di processare questo flusso di dati. Questo ora ci pu˛ far sorridere: non c'Ŕ cpu o scheda video in commercio che non decomprima istantaneamente l'MPEG-1 (e MPEG-2) e la qualitÓ del VideoCD impallidisce a confronto di quella del pi¨ moderno DVD. Dovere di cronaca.
In seguito sono comparse sul mercato schede di decodifica MPEG2, abbinate talvolta a lettori CD-ROM/DVD. Anche queste sono state sostituite o integrate egregiamente con le moderne schede video che (grazie all'aumento di produzione di videogiochi sempre pi¨ esigenti) si sono dotate di chip grafici dall'enorme potenza, in grado quindi di decomprimere l'MPEG-2.

 

Elenco dispositivi Hardware | Sezione Hardware


A cura della redazione

 Men¨ hardware

 Argomenti corrrelati: