Guida acquisizione video

Acquisizione video con VGA to PAL e Genlock

Acquisizione video con VGA to PAL e Genlock

Vengono chiamati anche "VGA2PAL" o "Genlock" e sono apparecchi che permettono di visualizzare su un televisore ciò che compare sul monitor di un computer.


I dispositivi chiamati Genlock e VGA to PAL (o VGA2PAL) trasformano il segnale VGA, che comunemente esce dalla scheda video per entrare nel monitor del PC, in un segnale PAL, interpretabile dal televisore.

Solitamente su TV si raggiungono risoluzioni massime di 800x600, sufficienti ad ottenere un discreto risultato amatoriale.
L'utilizzo di queste periferiche è subito intuibile. Si può lavorare con output molto più grandi del monitor, televisori ma anche proiettori da presentazione, benché oramai siano in commercio proiettori capaci di interpretare direttamente il segnale VGA.
Da un punto di vista strettamente ludico, questi apparecchi sono certamente graditi agli appassionati di videogame, che finalmente hanno una più ampia visione di gioco.

Proprio per favorire questa fetta (non così piccola) di utenza, oramai quasi tutte le schede grafiche in commercio sono già fornite di un output TV, che può tornare utile anche per progetti di desktop video.

Altri articoli che ti possono interessare

Schede multimediali di editing miste

Le schede miste, o ibride, sono una categoria di dispositivi per l'acquisizione video che uniscono più funzionalità assieme per semplificare l'editing.

Schede di cattura con codec software

Schede di acquisizione video con codec software che sfruttano l'hardware del PC per catturare il video senza un chip di compressione dedicato.

Dispositivi per la cattura video digitale DV

Schede di acquisizione video per i formati DV e MiniDV utilizzati nelle videocamere digitali.

Schede di cattura con codec hardware

Dispositivi di cattura video che integrano un chip codec hardware e quindi sono in grado di comprimere il video in tempo reale per l'acquisizione.

Schede di editing video Real Time

Schede professionali in grado di applicare filtri, tendine, effetti e compressione hardware in tempo reale, senza quindi un rendering preventivo.