Guida acquisizione video

Dispositivi per la cattura video digitale DV

Dispositivi per la cattura video digitale DV

Parlando di dispositivi di cattura video, un discorso a parte si deve fare per il formato DV (o MiniDV), che utilizza connessioni con schede Firewire allontanandosi leggermente dal concetto di "cattura" di un video.


Molto brevemente, il formato DV nasce già digitale per cui non necessita di una vera e propria conversione analogico/digitale.

Fermo restando che essendo le videocamere DV dotate di uscita analogica è comunque possibile la cattura "tradizionale", la vera natura d questo formato è l'editing di tipo nativo, ovvero effettuato sul formato DV che nasce già digitale al momento della ripresa e viene memorizzato su nastro magnetico in bit.
Per la cattura si utilizza una scheda firewire, senza necessità di codec hardware di supporto.

Per approfondire questi concetti e trovare informazioni sulle schede di acquisizione digitale, consigliamo la lettura dell'articolo cattura video per principianti.

Altri articoli che ti possono interessare

Schede multimediali di editing miste

Le schede miste, o ibride, sono una categoria di dispositivi per l'acquisizione video che uniscono più funzionalità assieme per semplificare l'editing.

Schede di cattura con codec software

Schede di acquisizione video con codec software che sfruttano l'hardware del PC per catturare il video senza un chip di compressione dedicato.

Acquisizione video con VGA to PAL e Genlock

Acquisizione diretta sul segnale televisivo grazie a dispositivi chiamati Genlock o VGA to PAL.

Schede di cattura con codec hardware

Dispositivi di cattura video che integrano un chip codec hardware e quindi sono in grado di comprimere il video in tempo reale per l'acquisizione.

Schede di editing video Real Time

Schede professionali in grado di applicare filtri, tendine, effetti e compressione hardware in tempo reale, senza quindi un rendering preventivo.