Guida acquisizione video

Schede di decodifica MPEG1 e MPEG2

Schede di decodifica MPEG1 e MPEG2

Ormai obsolete, in passato sono state la gioia degli appassionati cinefili che potevano, con una spesa contenuta, riprodurre i VideoCD sul proprio Desktop con una buona qualità nel formato MPEG-1.


Le schede hardware per la decodifica MPEG contenevano dei chip che permettevano di svolgere le dure (ai tempi) operazioni di decodifica dell'algoritmo di compressione MPEG-1, sollevando la CPU del PC dall'onere di processare questo flusso di dati.
Questo ora ci può far sorridere: non c'è cpu o scheda video in commercio che non decomprima istantaneamente l'MPEG-1 (e MPEG-2) e la qualità del VideoCD impallidisce a confronto di quella del più moderno DVD. Dovere di cronaca.

In seguito sono comparse sul mercato schede di decodifica MPEG2, abbinate talvolta a lettori CD-ROM/DVD. Anche queste sono state sostituite o integrate egregiamente con le moderne schede video che (grazie all'aumento di produzione di videogiochi sempre più esigenti) si sono dotate di chip grafici dall'enorme potenza, in grado quindi di decomprimere l'MPEG-2.

Altri articoli che ti possono interessare

Schede di cattura con codec software

Schede di acquisizione video con codec software che sfruttano l'hardware del PC per catturare il video senza un chip di compressione dedicato.

Acquisizione video con VGA to PAL e Genlock

Acquisizione diretta sul segnale televisivo grazie a dispositivi chiamati Genlock o VGA to PAL.

Cattura video con tuner TV e decoder TV

Come sfruttare i tuner o i decoder TV per acquisire video digitale per fare video editing su PC.

Schede di editing video Real Time

Schede professionali in grado di applicare filtri, tendine, effetti e compressione hardware in tempo reale, senza quindi un rendering preventivo.

Schede di cattura con codec hardware

Dispositivi di cattura video che integrano un chip codec hardware e quindi sono in grado di comprimere il video in tempo reale per l'acquisizione.