Recensione Libro Video digitale con Premiere  e Premiere Elements
 

Video digitale con Premiere e Premiere Elements

Autore: Marco Petri
Prezzo di copertina: Euro 9,90
Pagine: 126
ISBN: 888233418X
Editore: Edizioni FAG - www.fag.it


Recensione

Il volume Video Digitale con Premiere e Premiere Elements fa parte della collana DigitalLifeStyle edita da Edizioni FAG, che raggruppa parecchi titoli dedicati alle tecnologie digitali a basso costo e quindi di facile accesso. In particolare il libro tratta di tematiche relative al video digitale e i due software di editing di Adobe: Premiere e Premiere Elements.

Dal punto di vista estetico si tratta di un volume di medio formato, di 126 pagine e dotato di copertina di cartoncino liscio. Le dimensioni piuttosto contenute lo rendono pratico da sfogliare, magari accanto al PC acceso per mettere subito in pratica i contenuti.

L'impaginazione di taglio moderno Ŕ ben realizzata, con paragrafi e titoli ben leggibili. Mostra inoltre un buon equilibrio tra testi ed immagini. Ricco Ŕ infatti il volume di foto, schemi, tabelle frequentemente corredate da brevi ma chiare didascalie.

I contenuti sono suddivisi in 10 capitoli che partono da una generale definizione dell'ambiente e degli strumenti relativi al video editing per poi discorrere pi¨ approfonditamente sull'uso specifico dei software.

I primi due capitoli si soffermano sui concetti basilari dell' NLE, sia tramite l'uso di dispositivi stand alone che del PC, riportando utili esempi e consigli su quale modalitÓ scegliere. Vengono trattati gli standard video e le connessioni pi¨ comuni con cui si ha a che fare, oltre ad un accenno all'attrezzatura: videocamere, nastri, memorie, cavi, connettori e gli strumenti audio. Il terzo capitolo fornisce invece una breve e schematica panoramica sulla compressione video e i formati pi¨ diffusi.

Dal capitolo 4 al 9 viene trattato nello specifico l'uso del software Premiere, nelle versioni Pro ed Elements, partendo da un'introduzione che prepara il lettore alla successiva carrellata di interfacce e funzioni. Vengono mostrate le procedure di cattura e di importazione delle clip, e spiegati in dettaglio i principali strumenti di editing della timeline e le relative funzioni di montaggio.

Ampio spazio Ŕ naturalmente dedicato alla triade di editing: transizioni (capitolo 6), effetti (capitolo 7) e titolazioni (capitolo 8), con una dettagliata spiegazione sulla tecnica di animazione di un effetto grazie ai keyframe e parecchie immagini esplicative.

In fine il capitolo Esportazione tratta una tematica piuttosto importante, quella della finalizzazione del video e conseguente codifica nei vari formati di fruizione: su nastro, su web e su DVD. Sono inclusi anche alcuni paragrafi relativi alla realizzazione di un men¨ grafico per DVD.

L'ultimo capitolo Ŕ dedicato ad un breve ma utile glossario che chiarisce molti dei termini e delle sigle utilizzate durante la trattazione.

La trattazione degli argomenti si sviluppa in modo lineare e cronologico, con un linguaggio semplice e privo di tecnicismi, che ammicca all'utente meno esperto e desideroso di apprendere i concetti generali del video editing. Numerosi sono gli esempi e i consigli pratici dell'autore che ha ben chiaro il target di utenza a cui si rivolge.

Va detto che a causa della vastitÓ dell'argomento e del numero limitato di pagine, in alcuni punti il volume potrebbe rivelarsi un po' superficiale nella trattazione. Ma va anche ricordato che il volume si prefigge lo scopo di fornire una visione generale dell'argomento digital video, per poi concentrarsi sull'utilizzo dei software.

Il giudizio finale sul libro non pu˛ che essere positivo, pur evidenziando che si tratta di un volume rivolto ai principianti e agli assoluti neofiti che desiderano gettare le basi per un proficuo apprendimento.

La redazione di ADV ringrazia FAG Edizioni per la collaborazione.

;

 

[Archivio Libri sul video][Home page]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


A cura della redazione 

Ringraziamo l'editore per la collaborazione  

 Archivio Libri sul video