Realizzare un VideoCD - Masterizzare il VideoCD
 

Una volta terminata la creazione del menu, si passa all'ultima fase: la selezione dei video e la masterizzazione.
Per selezionare i video che si intendono salvare su CD Ŕ sufficiente trascinarli sulla finestra delle tracce, come se si trattasse di un CD audio. Un barra colorata sulla timeline in basso ci indicherÓ quanto spazio del CD Ŕ occupato e quanto ne rimane.
Come giÓ sottolineato in precedenza, il software individuerÓ le tracce che non sono state codificate nel formato videoCD e ci avviserÓ che prima della masterizzazione verrÓ effettuata la codifica opportuna. Questo processo pu˛ impiegare molto tempo.


Nero. La finestra della root del CD, quella delle tracce video e la timeline della durata totale del videoCD

Come si vede dalla figura, assieme alle tracce video, ne compare una chiamata "Pagina menu 1" che rappresenta il men¨ del progetto appena realizzato.

ProprietÓ della traccia: Cliccando due volte su una traccia compare la finestra proprietÓ che permette di impostare vari utili parametri, come il metodo di ingrandimento della traccia al momento della riproduzione o i secondi di pausa dopo l'esecuzione della traccia. Interessante Ŕ anche la possibilitÓ di scegliere il fotogramma, tra quelli della sequenza in questione, che servirÓ come miniatura per il men¨.  

ProprietÓ della pagina men¨: Anche in questo pannello proprietÓ compare, oltre l'anteprima del men¨, la form per impostare il tempo di permanenza del men¨ al momento della riproduzione (verosimilmente infinito, nell'attesa che lo spettatore selezioni una sequenza). 

Tornando alla finestra della root, saltano subito agli occhi alcune cartelle preimpostate (CDI, EXT, ecc...). Queste sono cartelle che potremmo definire "di sistema" e che fanno parte della struttura intrinseca del videoCD. Non dobbiamo preoccuparci della loro presenza o del loro contenuto. Esse garantiscono il buon funzionamento della riproduzione e la compatibilitÓ con lo standard.

Siamo giunti al momento di dare il via alla stampa del nostro videoCD ( che da questo punto procede come una qualsiasi masterizzazione). Un utile consiglio Ŕ quello di fare una prova utilizzando un CD-RW poichÚ spesso accade che non tutto ci˛ che Ŕ stato impostato soddisfa le nostre esigenze.

 

<< | Men¨ tutorial videocd | Men¨ video su CD | >>