Recensione Terratec Grabster AV 400 - Hardware e connessioni

Descrizione dell' hardware

Il Grabster AV 400 è un dispositivo di cattura esterno che poggia su una connessione USB 2.0 ad alta velocità. Esteriormente possiede un aspetto accattivante: un parallelepipedo con linee morbide, angoli smussati. Un taglio decisamente moderno. Inoltre il posizionamento viene facilitato dal supporto in plastica rigida fornito in dotazione, che sostiene il dispositivo in verticale su un solo angolo, facendolo sembrare a "mezz'aria". Una soluzione pratica per le connessioni.


Scheda interna del Terratec Grabster AV 400

      
    Il chip di codifica MPEG-2                   Le dimensioni del dispositivo

Aprendo l'involucro di alluminio e plastica, si scopre la scheda interna su cui sono collocati i chip per il funzionamento. Il principale dedicato alla codifica MPEG-2 è il Conexant CX23416 (maggiori info qui), vero cuore del sistema di conversione. A tal proposito vanno sottolineate le sue funzionalità di ricerca e stima del movimento video che garantiscono buoni risultati a fronte di un notevole risparmio energetico. Sempre di Conexant il chip CX25837 (maggiori info qui) per la gestione degli ingressi audio e video analogici nei formati CVBS, S-Video e YPbPr. Gli altri componenti danno l'impressione di essere ben collocati e ordinati sulla piastra.

Connessioni audio e video

Le connessioni audio e video della Terratec Grabster AV 400 si limitano ad ingressi analogici. Ciò significa che è possibile catturare materiale da dispositivi che possiedono uscite analogiche, come chiarito dal seguente schema.


Le connessioni possibili con la Grabster AV 400

Se da un lato si può avvertire la mancanza di un ingresso digitale (Firewire), è indubbio che quelli analogici siano più versatili poiché consentono il collegamento di videoregistratori, decoder satellitari o terrestri, televisione e anche videocamere moderne. In quest'ultimo caso naturalmente il processo di conversione digitale/analogico/digitale può apportare qualche peggioramento di qualità. La AV 400 nasce come soluzione ideale per chi vuole realizzare DVD senza lunghe ore di codifica software, catturando magari le vecchie videocassette VHS della propria collezione o le trasmissioni televisive. Per cui il peggioramento di qualità che si potrebbe avere da una fonte digitale si può considerare marginale su progetti di questo tipo.


Le connessioni disponibili sul frontalino della Grabster AV 400

      
   Il connettore USB sul retro             L'adattatore fornito in dotazione

Come chiariscono le immagini, la Grabster AV 400 possiede tre connettori RCA per l'ingresso video composito e l'audio stereo, e un connettore S-Video. Inoltre sul frontalino è presente un led che si illumina di verde indicando il corretto funzionamento della scheda.

Terratec Grabster AV 400 non necessita di alimentazione esterna poiché si alimenta attraverso la porta USB con cui si collega al PC.

[<< pagina precedente][pagina seguente >>]

[Menù hardware][Home page]


A cura della redazione 

Ringraziamo per la collaborazione Bow.it che ha gentilmente fornito il prodotto.

Il Terratec Grabster AV 400 oggetto di questa recensione è in vendita su Bow.it ad un prezzo d'occasione!

 Menù hardware »

 Argomenti corrrelati:

 Videocamere »