FAQ
I DVD possono deterioriarsi a causa del laser? (Letta 3390 volte)
3/9/2002  AGGIUNTA DA: dvd LINK: 
I laserdisc sono soggetti a quella che è comunemente detta "laser rot": il deterioramento della strato di alluminio provocato dall'ossidazione o da altri cambiamenti chimici. Spesso ciò è dovuto da un uso di alluminio non sufficientemente puro nel corso della duplicazione, ma può anche venire esasperato da stress meccanici dovuti a piegamenti, deformazioni o cicli termici (il grande formato dei laserdisc li rende flessibili, così il movimento tra gli strati può incrinare il sigillante). Il deterioramento degli strati che contengono i dati può essere dovuto a contaminazioni chimiche o sostanze gassose nel collante, o dall'umidità che penetra i sottostrati acrilici.
Come i laserdisc, i DVD sono fatti di due piatti incollati assieme, però i DVD sono più rigidi e utilizzano nuovi adesivi. I DVD sono formati da policarbonato, il quale assorbe circa 10 volte in meno l'umidità rispetto al materiale acrilico leggermente igroscopico (PMMA) usato per i laserdisc.

E' troppo presto per esserne sicuri, ma probabilmente i DVD avranno pochi problemi dovuti al "laser rot". Ci sono state notizie riguardanti dischi deteriorati, forse per uso di adesivi scadenti, reazioni chimiche o ossidazione dello strato di alluminio. Vedi www.mindspring.com/~yerington/ .
 


Chiudi questa finestra