Recensione Custodia in alluminio Proporta

Ringraziamo Proporta.com e in particolare Michela Balloi e Sandra Terlevic, che con estrema disponibilità e rapidità, hanno fornito alla redazione la serie di accessori per i test.

 

Custodia in alluminio Proporta

Le custodie di alluminio nascono per uno scopo ben preciso: proteggere i dispositivi da graffi, cadute e urti senza appesantirli troppo. E a pensarci bene, non è facile progettare una soluzione che sia robusta e sicura ma allo stesso tempo leggera e comoda da usare. E soprattutto che non rovini il dispositivo.

La soluzione proposta da Proporta riesce a rispettare questi parametri rendendo comunque accessibili le funzioni del dispositivo. Vediamo il nostro test.

 

La custodia e gli accessori


La confezione della custodia

La custodia viene distribuita in una confezione di plastica trasparente da esposizione. Al suo interno si trovano anche il gancio per l'attacco alla cinta e il perno di blocco da avvitare direttamente alla custodia. Anche per questo prodotto, la scelta di rendere facoltativo il perno è molto pratica perché riduce gli ingombri.


La dotazione

Chi preferisce utilizzare il gancio da cinta non deve fare altro che seguire le istruzioni (fornite in un foglietto in inglese) per avvitare il perno sul retro della custodia. Operazione rapida e semplicissima.


Applicazione del perno sul retro della custodia

       
           Attacco per cintura                    Perno a vite per la custodia


Custodia attaccata al gancio per cinta

 

Aspetto esterno

La custodia Proporta è per la maggior parte realizzata in alluminio anodizzato. Possiede però due inserti di plastica rigida nera, uno sul retro nella parte superiore (a coprire il sistema di acquisizione di immagini del cellulare) e uno nella parte inferiore, dove sono presenti i contatti per l'alimentazione e l'attacco alla docking station. In tutto il peso si assesta sui 50g circa.


Lato sinistro


Lato sinistro con dispositivo

Il lato sinistro riserva due fori per consentire l'utilizzo dei controlli laterali del dispositivo. In particolare è possibile l'accesso all'ingresso cuffie, alla rotella di selezione, al sensore ad infrarossi e al tasto di accensione. Il resto del lato è tutto protetto. La distanza tra custodia e il dispositivo è tale per cui la protezione è notevole anche sulle parti scoperte.


Lato destro


Controlli sul lato destro

Anche i controlli sul lato destro sono accessibili grazie a due aperture nella custodia. E' quindi possibile l'inserimento della Memory Stick Duo nel suo vano e l'impiego dei due tasti superiori. Anche in questo caso la protezione è garantita su tutto il lato.


Lato inferiore

Come si può notare dalla figura, il lato inferiore è realizzato in plastica rigida ed applicato alle due parti in alluminio da due snodi che consentono l'apertura verticale della custodia. Non ci si faccia trarre in inganno dal materiale: La plastica impiegata è solida e molto robusta. La protezione garantita è notevole.


Lato superiore

Il lato superiore vede uniti il frontale in alluminio e la parte superiore del retro in plastica. In quest'ultima è stato lasciato un foro per permettere l'accesso al pennino affinché, a custodia aperta, non si debba estrarre il dispositivo per utilizzarlo. Per fissare la chiusura è presente un gancio a pressione dalle sembianze per la verità non troppo solide. Ma basta qualche test per scoprire che la chiusura è invece sicura e a prova di apertura accidentale.


Il retro della custodia

Il retro della custodia rivela il motivo dell'inserto di plastica. Esso protegge il sensore ottico della fotocamera, lasciando lo spazio anche per lo specchietto di autoscatto. Un'apertura è lasciata a lato anche per lo speaker. Poco sotto si può notare il vano per l'avvitamento del perno di aggancio per l'attacco alla cinta.


Il fronte della custodia

       
        Ferritoie per l'audio                        Pulsanti in gomma a pressione

Nonostante il cellulare possieda un flip, è stata fatta la scelta di non dotare la custodia di un'apertura parziale del frontale. Si tratta in effetti di un pezzo unico di alluminio, sagomato in modo da ospitare nella parte inferiore, appunto, il flip del dispositivo. E' è però lasciata la possibilità di accedere ad alcuni pulsanti sul dispositivo grazie ad un pannello di gomma che simula la prima file dei tasti del flip.  Molto comodo per le telefonate e l'accesso alle funzioni principali dello smartphone.

La parte superiore mostra un inserto di plastica trasparente che lascia vedere il display all'esterno. Anche in questo caso la protezione è molto buona perché vi è la giusta distanza tra finestra e display. Inoltre non si perde in luminosità e la visione dello screen risulta nitida. Più in alto è presente una ferritoia per consentire l'ascolto audio.

 

La custodia all'interno

L'apertura della custodia avviene in senso verticale grazie all'inserto di plastica rigida sul fondo e ai due snodi che lo fissano alle scocche di alluminio.


La custodia completamente aperta


Particolare dello snodo di apertura della custodia

L'interno è interamente rivestito di un sottile strato di neoprene che rende morbida e leggermente rugosa la superficie, ed evita che il dispositivo si graffi durante l'inserimento e l'estrazione. Inoltre è in grado di assorbire per un certo grado gli urti accidentali, proteggendo ulteriormente il dispositivo che vi si poggia.


Cellulare in posizione

Il cellulare si infila perfettamente nella custodia e rimane in posizione senza eccessiva pressione. A custodia aperta, è utilizzabile anche il flip.

 

CONCLUSIONI

Come anticipato, una custodia di alluminio di questo tipo ha una finalità altamente protettiva, che naturalmente incide sull'estetica del prodotto. La custodia in alluminio Proporta è leggera e comoda, molto resistente e copre in modo quasi totale il dispositivo lasciando comunque facile accesso a quasi tutti i suoi controlli (compreso slot per Memory Stick, pennino e fotocamera). Certo, le dimensioni aumentano leggermente e alla vista non risulta molto elegante, ma si tratta di uno strumenti di protezione indispensabile per chi vuole mantenere integra la scocca del cellulare.
Per fare un semplice esempio, capita spesso di infilare il proprio PDA nel marsupio, o in tasca, dove stazionano chiavi appuntite e altri oggetti che possono graffiarlo. Con questa custodia non ci si deve preoccupare di nulla, nemmeno di eventuali pressioni esterne. E torna utilissima anche in occasione di lunghi viaggi, se si vuole trasportare il dispositivo in valigia in tutta sicurezza.

Consigliamo quindi l'acquisto di questo prodotto a chi vuole massima protezione indipendentemente dall'estetica. E poi, dopo tutto, non è così male anche da fuori...

Verificate se è disponibile il modello compatibile col vostro dispositivo nel catalogo Proporta.

 

Ringraziamo Proporta.com e in particolare Michela Balloi e Sandra Terlevic, che con estrema disponibilità e rapidità, hanno fornito alla redazione la serie di accessori per i test.

 

[Menù Telefonia][Home page]


A cura della redazione 

Ringraziamo per la collaborazione Proporta che ha gentilmente fornito i prodotti.


Gli accessori recensiti in queste pagine sono tutti disponibili presso  Proporta, a prezzi ok!

 Menù hardware »
 
Menù Telefonia »

 Argomenti corrrelati: