Recensione Trust Wireless Laser Mouse - Recensione

Confezione ed aspetto

Il Trust Wireless Laser Mouse MI-2700L è distribuito in una confezione solida e colorata, come da tradizione Trust, che consente di vedere il dispositivo grazie ad un inserto trasparente.

All'interno della confezione si trovano gli accessori della dotazione, il libricino delle istruzioni e il CD del software.

Della dotazione fanno parte il supporto/appoggio wireless con carica batterie incorporato, il suo alimentatore a rete elettrica, un paio di batterie ministilo AAA Ni-MH ricaricabili, un adattatore USB/PS2 e naturalmente il mouse.

Non c'è che dire. Il nuovo Wireless Laser Mouse di Trust è davvero un dispositivo accattivante. Il suo design è simmetrico e molto ergonomico; si adatta perfettamente alla presa della mano sia per i mancini che per i destrosi. Colori aggressivi (nero antracite con un inserto azzurro metallico che corre su tutto il lato), linee morbide molto moderne e materiali plastici consistenti. Inoltre la parte superiore, dove appoggiano palmo e dita, è fatta di un materiale gommato particolarmente piacevole al tatto che rende ancora più immediato l'utilizzo.

I pulsanti di controllo del mouse, quasi nascosti alla vista, sono ricavati direttamente dal rivestimento superiore che si divide in due nella parte anteriore. Al centro la rotella di gomma rigida, con rotazione a passo, e due pulsanti in linea che possono essere configurati


Il frontale del mouse con i pulsanti aggiuntivi

       
  Adattatore USB/PS2                         Vano del laser sul retro

In tutto quindi si hanno a disposizione 4 pulsanti e la rotella di scorrimento, anch'essa dotata di tasto a pressione. In dotazione viene fornito anche un comodo adattatore USB/PS2 per evitare di occupare una porta USB se è libera quella dedicata al mouse. Il collegamento dock-PC è infatti via USB.


Mouse riposto sulla docking station

      
Supporto/caricatore per il mouse              Inserimento delle batterie

Il vantaggio principale di questo dispositivo, oltre al fatto di essere wireless, è quello di supportare batterie ricaricabili direttamente dall'alimentazione a rete, tramite il supporto, eliminando di fatto ogni necessità di batterie aggiuntive. Le batterie ricaricabili sono fornite in dotazione; si inseriscono nel vano sul retro del mouse e da li poi non vanno più tolte. A caricarle pensa il supporto che, una volta collegato alla rete tramite alimentatore, diventa un vero e proprio caricabatterie, funzionante anche a PC spento. Il mouse si ricarica anche quando non lo usate. Comodo no?

 

Installazione

L'installazione è davvero banale. Basta inserire la spina USB ad una presa libera del PC (o alla porta PS2 col sopra-citato adattatore), inserire le batterie nel mouse e la presa dell'alimentatore. Il mouse viene subito riconosciuto ed attivato. Può essere necessaria la sincronizzazione radio dei dispositivi, da effettuare con la pressione dei relativi pulsanti sul mouse e sul supporto. A noi non è servita, il mouse ha funzionato da subito in modo impeccabile.


Pannello per l'assegnazione dei tasti funzione

All'interno del CD di installazione, oltre alle driver necessarie per il funzionamento del mouse sotto Win98, è presente il software che inserisce un quadro dedicato all'interno dell'oggetto mouse nel pannello di controllo. Attraverso questo quadro è possibile assegnare ai tre pulsanti extra del mouse una funzione differente da quella di default. In particolare tornano comode la Net-Wheel e la Office-Wheel, due pannelli circolari che si attivano in sovrimpressione a monitor alla pressione del tasto e che permettono l'accesso diretto rispettivamente alle funzioni di Microsoft Office e del web. Molto comodo!

 

Funzionamento

Il mouse Trust Wireless Laser Mouse MI-2700L è uno dei primi mouse dotati di un sensore laser con risoluzione massima di 1.200 DPI. A differenza dei sensori ottici, ha il vantaggio di poter funzionare su una maggior quantità di supporti e di pad, compresi quelli con inserti di colore rosso. Il laser è decisamente più preciso del sensore ottico e registra i movimenti in modo accurato. Inoltre si ha un consumo energetico di circa il 200% in meno rispetto ai classici mouse.

Ad ogni movimento del mouse, il ricevitore risponde con una luce azzurra che illumina il tasto centrale. Quando invece il mouse è in situazione di riposo/ricarica, sopra il supporto, la luce diventa rossa e la carica delle batterie è attiva.

In questo momento lo stiamo impiegando per stendere l'articolo su un tavolo bianco di formica, senza nessun pad o supporto. Funziona perfettamente. Ma non solo, dove le versioni ottiche non hanno mai funzionato (il tavolo nero in redazione) il Trust Wireless Laser Mouse non ha problemi di sorta e viaggia che è una meraviglia. Lo abbiamo provato con software di editing, di grafica e non ci siamo risparmiati neppure una sessione di gioco con Enemy Territory. Ha funzionato alla perfezione.

Per quanto riguarda il funzionamento wireless non si sono riscontrati problemi di sorta. Nessuna interferenza (il mouse è stato provato con alcuni dispositivi e tastiere wireless nelle vicinanze) e un segnale che raggiunge e supera i 2 metri di distanza.


Il mouse in funzione

Il manuale multilingue cartaceo è semplicemente un reference con alcune indicazioni sul funzionamento del dispositivo e alcune immagini esplicative. D'altronde l'uso è così semplice che non c'è proprio bisogno di nessuna informazione aggiuntiva. Comunque, per conoscere i dettagli del funzionamento e le impostazioni del pannello di configurazione, all'interno del CD si trova il manuale in versione elettronica (in inglese) con spiegazioni ed immagini a colori.

 

Conclusioni

Il mouse è facilissimo da installare, semplice da usare e soprattutto efficace. Il sistema al laser è molto preciso e funziona su un'elevatissima quantità di materiali e di pad, oltre che sul tavolo nudo e crudo. In più anche su superfici irregolari è possibile il controllo del puntatore perfino ad 1 cm di altezza, senza che tocchi o strisci sulla superficie; può tornare utile in tante occasioni abbinato al funzionamento a distanze anche di 2 metri.

Va detto che per chi è ancora abituato ai mouse "a pallina" ci vorrà un po' di pratica per andare a regime. Ma nulla di particolarmente difficoltoso anche perché col tempo si apprezzano i notevoli vantaggi dei sistemi ottici. Primo tra tutti l' impagabile possibilità di ricaricare il mouse con il semplice supporto di appoggio. Capita spesso di rimanere senza batterie mentre si lavora e anche se cambiarle è un'operazione banale, la cosa è fastidiosa e spesso si rischia di non averne di ricambio sottomano. Così il problema è risolto.

Se siete stufi del vecchio mouse tradizionale e volete sostituirlo con un sistema più moderno ed preciso, oltre che wireless, a nostro avviso questa è un'ottima scelta.


Piccola nota su Trust

Difficile trovare qualcuno che non abbia mai sentito parlare di Trust. La forza di questa azienda, da anni specializzata in prodotti informatici e tecnologici, è certamente quella di riuscire a evidenziarsi per la qualità dei suoi prodotti in fasce di prezzo spesso considerate entry-level. Ma non solo. Negli anni è stato grande il suo contributo all'evoluzione tecnologica del singolo utente, grazie a prodotti qualitativi, funzionali e a basso prezzo che spesso hanno messo in crisi i concorrenti. Trust ormai è considerato uno dei marchi leader del settore e noi di ADV speriamo di poter proseguire il contatto con questa realtà per mettervi a disposizione le prove su strada dei suoi prodotti.

Se desiderate avere una panoramica dei prodotti Trust vi consigliamo di dare un'occhiata al sito ufficiale o la categoria nel nostro comparatore prezzi Advshop.it.  

Un ringraziamento a Trust per l'invio del prodotto 

[<< pagina precedente]

[Menù hardware][Home page]

 


A cura della redazione 

Ringraziamo per la collaborazione Trust che ha gentilmente fornito il prodotto.

Comparazione prezzi prodotti Trust

 Menù Hardware »

 Argomenti corrrelati: