TV WALKER LITE - Software e funzionamento

IL SOFTWARE
Inserito il CD fornito con la dotazione, si apre subito il menù di installazione che presenta varie voci.


La schermata di installazione

E’ possibile installare il software TV Walker Lite TVR, per la gestione della funzione di tuner TV, Ulead Tool Box 1.5, per l’acquisizione e l’editing dei video, e i driver del dispositivo. Inoltre sul CD sono presenti le DirectX 9, Adobe Reader e il manuale del dispositivo in tale formato.
L’installazione di software e driver è rapida e, dopo il reboot del sistema, si è subito in grado di utilizzare il dispositivo.

TV TUNER
Il TV Walker Lite è un TV Tuner. Questo significa che al suo interno è presente un sintonizzatore in grado di ricevere i canali televisivi da una comune antenna ad esso collegata, e visualizzare in una finestra su monitor le trasmissioni, audio compreso. L’utilità di questo dispositivo è facilmente immaginabile: integrare un sintonizzatore al proprio PC permette di svincolarsi da una sorgente televisiva esterna e da modo di acquisire audio e video direttamente da un’antenna TV, oltre a permettere la visione dei programmi preferiti su una finestra a monitor.


Il tuner in funzione

Per le caratteristiche del monitor del PC e per le capacità delle schede grafiche montate sui sistemi, non è facile “sovraimprimere” le trasmissioni televisive al desktop in modo qualitativo. Il TV Walker Lite è un esempio di come questa funzionalità possa essere sfruttata in modo completo e con buoni risultati.
Il software TVR, che permette di accedere alla funzionalità di tuner, possiede un’interfaccia semplice e gradevole, dotata di pulsanti grafici che permettono anche all’utente meno smaliziato il controllo di tutte le funzioni.

Al primo avvio viene chiesta la nazione geografica di utilizzo e viene impostato automaticamente lo standard televisivo adeguato. Inoltre una funzione di scanning permette la ricerca automatica dei canali televisivi, che vengono memorizzati per un immediato richiamo successivo. Naturalmente un pannello dedicato consente di effettuare un controllo manuale più fine sulle frequenze televisive e permette di assegnare a ciascun canale un’etichetta. La selezione dei canali è semplicissima e può essere effettuata a schermo sia selezionando il numero dal tastierino grafico, sia utilizzando i tasti di scorrimento, sempre sul pannello.


Il pannello dei comandi di TVR

Inoltre è presente un tool chiamato Schedale Recording per programmare in modo semplice la registrazione periodica di programmi TV e/o degli ingressi video. Alla data e all'ora prestabilita, il software attiva il dispositivo e viene registrato il canale programmato per la durata scelta.


Pannello di Schedule Recording

QUALITA’ DI RICEZIONE
La qualità della ricezione può dipendere da tanti fattori esterni al dispositivo, primi dei quali la copertura del segnale nella zona di utilizzo e la capacità dell’antenna.
In condizioni di ricezione normale, la visione televisiva garantita dal TV Walker Lite è decisamente buona. I canali risultano puliti e ben contrastati, privi del tipico effetto “quadrettante” dei sintonizzatori meno attuali. Anche dal punto di vista audio nulla da segnalare: la componente, in versione stereo per i canali predisposti, viene ricevuta in modo chiaro e riprodotta fedelmente dalla scheda audio montata sul sistema ospite.
Può capitare di memorizzare canali meno qualitativi, soprattutto quelli locali. Il rumore video presente in questi casi rimane nella norma di ogni televisore.

Sono selezionabili più formati di quadro, sino alla massima di 768x576 pixel, a seconda della finalità di acquisizione video (VCD, SVCD, DVD, AVI, ecc...). La finestra è comunque ridimensionabile fino allo schermo pieno e può essere trascinata e spostata sul desktop in qualunque posizione. In tutti i casi la visione rimane ottima.

IL TELECOMANDO
Intelligente intuizione quella di fornire il dispositivo di un telecomando ad infrarossi. Torna utilissimo per il controllo a distanza del tuner quando il PC assume il compito di televisore. Il telecomando è di plastica e per aspetto (sobrio e slim) non brilla certo di originalità (assomiglia ad una calcolatrice) benché nell’utilizzo risulti abbastanza ordinato e pratico. Gode di un buon angolo di ricezione, anche a notevole distanza, e il piccolo device infrarossi da collegare al box può essere comodamente posizionato grazie al cavo piuttosto lungo.


Il telecomando ad infrarossi

Il telecomando è comodo per cambiare i canali ed utilizzare le funzionalità tipiche del televisore. Possiede tasti dedicati alla selezione degli input video, alla regolazione delle caratteristiche audio (bilanciamento, bassi) e video (luminosità, contrasto, saturazione, hue), per abilitare il full screen, l’audio stereo e catturare gli snapshot, ovvero le istantanee video in diretta. Tutte le funzioni vengono segnalate con messaggi OSD sul quadro video e controllate dai tasti volume che aumentano o diminuiscono i valori della caratteristica scelta per la modifica.

[<< pagina precedente][pagina seguente >>]

[Menù hardware][Home page]


A cura della redazione 

Ringraziamo per la gentile collaborazione
che ha gentilmente fornito il prodotto.

 Menù hardware »

 Argomenti corrrelati:

 Acquisizione »
 Confronto hardware »