Recensione Mp3 Eon
A cura della redazione di ADV


Ringraziamo
 Eurtronik Studioerre
per aver fornito il prodotto per la nostra recensione.

» Acquista il prodotto
»
Compara i prezzi
»
Discuti sul forum
» Cerca uno sconto


Introduzione

La musica "mobile" è certamente uno dei settori che negli ultimi anni ha sfornato il maggior numero di prodotti. Player mp3, certo, ma anche speaker portatili, accessori di ogni tipo e molti nuovi concept. Tra questi ultimi anche una serie di nuovi prodotti dedicati al così detto car entertainment, ovvero l'intrattenimento in auto.

Il prodotto di cui presentiamo la recensione fa parte di questa categoria (ma, come vedremo, non solo!). Si tratta di un player digitale capace di sintonizzarsi su alcune frequenze dell'autoradio, svincolando quindi l'ascolto da auricolari o speaker dedicati. In passato avevamo già trattato un prodotto simile (Hemp3Car) anche se sono molte le differenze con questo nuovo Mp3 Eon.

Prima di vedere in dettagli il prodotto però, vorremmo evidenziare è che non si tratta dell'ennesimo prodotto asiatico di importazione, bensì di un prodotto italiano, progettato, realizzato e distribuito dall'emiliana Eurtronik Studioerre. E sapere che ci sono ancora aziende italiane che si aprono una strada nel settore, al di là di quelli che possono essere le conclusioni sul prodotto, non può che far piacere.

 

Confezione e dotazione

Il prodotto viene distribuito in una solida e colorata confezione trasparente da esposizione. Sul fronte sono ben visibili il dispositivo e alcune immagini relative al suo utilizzo, mentre sul retro troviamo il vano in cui sono stati collocati i vari accessori a corredo.

Una cosa curiosa è che non sono presenti manuali di istruzioni o supporti digitali contenenti PDF vari. Data la semplicità d'impiego del prodotto, le istruzioni sono state stampate direttamente sul retro dei due cartoncini interni alla confezione. Troviamo (in ordine un po' sparso a dire la verità) istruzioni sulla sicurezza, sulla manutenzione, sui collegamenti del prodotto. Comunque nulla di complicato da richiedere un manuale vero e proprio. Tra le informazioni stampate troviamo anche uno schema colorato che, come vedremo più avanti, riporta informazioni sulle frequenze utilizzate da Mp3 Eon per interfacciarsi con la radio.

La dotazione si rivela decisamente completa, considerando che il dispositivo racchiude in sé praticamente tutto il necessario per funzionare. Nella confezione troviamo:

- Mp3 Eon
- Alimentatore per rete elettrica
- Alimentatore per accendisigari
- Cavetto prolunga jack-jack
- Fascetta velcro adesivo

La doppia possibilità di alimentazione permette di usare comodamente l' Mp3 Eon sia in casa (tramite comune alimentazione della presa elettrica a 220 volt) sia in auto (sfruttando i 12 volt del plug accendisigari). E' presente anche una fascetta di velcro adesivo che permette di fissare il dispositivo sul cruscotto dell'auto, in una posizione comoda per il controllo dei comandi, dando la possibilità di staccarlo e riporlo quando non lo si usa.

 

Estetica e costruzione

La prima cosa che balza all'occhio guardando l'Mp3 Eon sono le sue dimensioni davvero contenute (49x79x15 mm). Sta comodamente nel palmo della mano e di certo il suo ingombro non risulta penalizzante quando lo si usa in auto (si sa, lo spazio sul cruscotto e nei vani non è mai abbastanza!).

Inoltre si rivela leggerissimo (solo 40 gr) e lo si può quindi portare in tasca senza difficoltà. L'aspetto è infatti molto simile ad un telecomando per l'apertura di un cancella automatico. Anche la foto del lato mostra la sua compattezza.

La scocca con cui è realizzato il dispositivo è di plastica nera, è divisa in due sezioni longitudinali ad incastro che risulta piuttosto solido e sicuro. Non vi sono parti sporgenti; tutto lo style è molto lineare e concreto, con angoli leggermente smussati per rendere un'estetica sobria e moderna.

Stacca dallo stile invece il pannello frontale dei controlli, reso da un'etichetta adesiva, sulla quale si sagomano i tasti, di colore argento e rosso piuttosto vivo.
Sul pannello sono presenti tutti i controlli del dispositivo. La parte alta è dedicata al tuning, ovvero alla sintonizzazione del dispositivo sulle frequenze utili a sfruttare la propria autoradio. Il led centrale indica lo stato di sintonizzazione mentre due tasti laterali consentono di scorrere le frequenze.

Nella parte centrale del pannello si trovano il led di accensione e i tre tasti dedicati al controllo di riproduzione dei brani. Anticipiamo infatti che l'Mp3 Eon è di fatto un player audio, oltre che un modulo sfruttabile da qualsiasi altro tradizionale player mp3.

E a controprova di ciò, sul lato superiore si trova il connettore USB per collegare direttamente chiavette di memoria che contengono i brani.

Sul lato opposto troviamo due porte di connessione. A sinistra quella relativa all'alimentazione (sia per auto che per rete elettrica), a sinistra quella per le connessione di player esterni, via cavetto-prolunga jack (in dotazione).

Come mostrano le due foto seguenti, i collegamenti sono davvero banali. Tra l'atro il connettore USB è realizzato a filo del bordo per cui non crea problemi con chiavette dalle forme particolari.

 

[pagina seguente >>]

 

[Menù hardware] [Home page]