Newsletter
Iscriviti alla newsletter di aggiornamento (termini)
Avvisami delle aste
Menu

Siti Partner

Sponsor
Pubblica o cerca annunci gratuiti per cercare casa, auto e lavoro




Home page > Tutti gli articoli > Recensioni


Recensione Microscopio digitale Inspective 4Geek - Parte 1
di Redazione ADV | Pagina 1

Ringraziamo per aver fornito il prodotto per la nostra recensione.

» Acquista il prodotto
» Compara i prezzi
» Discuti sul forum
» Cerca uno sconto

Introduzione

Oggetto particolare quello di cui parliamo oggi. Si tratta di un microscopio digitale USB che funziona collegandolo al PC e che permette di ottenere ingrandimenti di un oggetto sino a 200 volte, di scattare una foto e registrare un video. Il prodotto è marchiato 4Geek e distribuito da Youbuy.


Dobbiamo subito anticipare che se inizialmente avevamo espresso qualche dubbio sull'effettivo interesse che un dispositivo di questo tipo potesse suscitare, ci siamo dovuti subito ricredere, perché l'esperienza, come vedrete, si è rivelata divertente ed affascinante.

Ma andiamo con ordine.

 

Confezione e dotazione

La confezione in cui arriva il microscopio digitale Inspective è piuttosto piccola ma solida e ben realizzata. E' infatti di cartone spesso e colorato, e riporta  l'immagine del prodotto e le caratteristiche principali (completamente in italiano). E' sigillata inoltre con un film di cellophane.

Al suo interno troviamo cartoline e manuali (in inglese e in italiano) mentre il dispositivo e il relativo supporto da tavolo sono ben collocati in un vano creato da un involucro in gommapiuma, quindi protetti da eventuali urti. Ovviamente la dotazione è corredata da un CD contenente driver e software per il microscopio. Non serve altro per farlo funzionare.

 

Estetica e Costruzione

L'estetica del prodotto è accattivante. Ha infatti la forma di un cilindro arrotondato sul retro e leggermente conico nella parte dell'obbiettivo (dimensioni 110mm X 33mm ). Dal retro parte un cavo che termina con una presa USB. Non necessita infatti di alimentazione esterna ma prende la corrente direttamente dalla connessione dati, al pari di una webcam. Il tutto (cono, scocca e pulsanti) è realizzato in plastica e questo a prima vista non contribuisce a dare pregio al prodotto. Risulta però leggero e facilmente manipolabile e direzionabile anche a mano.

L'aspetto è piuttosto pulito. Sul lato destro è presente un singolo tasto rosso, utile per scattare uno snapshot di ciò che viene ingrandito, senza doverlo fare via software da PC.

Sul lato superiore si trovano invece due controlli. Il più vistoso è la ghiera per il controllo dello zoom, che può essere variato da 10x fino a 200x. Più in alto sono invece collocati il foro per il microfono integrato e una sottile rotella, che consente la regolazione della luminosità dei led integrati.

Infatti, guardando attentamente all'interno dell'obiettivo, sono ben visibili i 6 led luminosi, collocati attorno al sensore ottico, che hanno lo scopo di illuminare il soggetto inquadrato. Ma non solo, visto l'alto livello di ingrandimento, permettono di creare una "bolla" di luce uniforme che impedisce a fonti esterne di influenzare la visione ingrandita.

L'obiettivo ottico è dotato di un sensore da 2 Megapixel a colori 24bit RGB ed è in grado di catturare immagini e video con risoluzioni da 320x240 fino a 1600x1200 pixel. Per il video il frame rate massimo è di 30 fps. La messa a fuoco è manuale e permette inquadrature da 10 mm ad infinito mentre gli ingrandimenti vanno da 10x a 200x.

Il dispositivo si può utilizzare a mano, posizionandolo in verticale o in orizzontale sopra l'oggetto da ingrandire. E' però corredato da un supporto da tavolo completamente in metallo che grazie a due snodi permette il corretto posizionamento dell'obiettivo in qualunque posizione. La scelta del metallo non ha solo un senso estetico: il peso del supporto consente un posizionamento preciso del microscopio ed evita eventuali vibrazioni e spostamenti durante l'osservazione.

E' anche presente un tappo di plastica trasparente, che "chiude" il cono obbiettivo. Tale tappo, al contrario di quello che si potrebbe pensare, non ha finalità esclusivamente protettive ma torna utile se si vuole studiare qualcosa che per sua natura può essere difficile da "contenere", come una sostanza liquida oppure un insetto in movimento.


Home page | Pagine 1 2


Tag della pagina
USB 4geek youbuy webcam