Recensione Diffusore wireless Parrot Boombox

Il Parrot Boombox è un diffusore audio 2.1 un po' particolare. Integra infatti un modulo Bluetooth che permette a qualunque dispositivo sorgente, dotato della stessa tecnologia, di connettersi e di trasmettere stream audio per la riproduzione. L'idea è ottima e, lo anticipiamo, anche i risultati.

La dotazione del Boombox, oltre al dispositivo stesso, comprende:

  • Cavo di alimentazione

  • Cavetto audio RCA stereo - jack 3,5 mm

  • CD software

  • Manuale multilingua (no italiano)

L'aspetto esteriore del Parrot Boombox è certamente imponente. Il case è largo (430x225x150 mm) e il peso dell'intero dispositivo (circa 5,6 Kg!) non è indifferente. D'altra parte si tratta di un diffusore d'appoggio per cui una volta collocato in posizione e alimentato, non richiede altri spostamenti.

Le linee arrotondate, ma eleganti e minimali, lo rendono perfetto per moltissime collocazioni, ad esempio accanto ad uno stereo o su una mensola del salotto.

Una cosa interessante è il pannello frontale separabile, che copre i coni dei diffusori. E' realizzato con un'intelaiatura di plastica rivestita di tela nera semitrasparente e possiede alcuni magneti che permettono un saldo fissaggio al frontale. In questo modo, oltre a poter scegliere la soluzione estetica preferita, si evitano complicazioni nel caso di pulizia e manutenzione.

Sul frontale sono ben visibili il sub centrale e i due diffusori laterali a banda larga, innestati sulla scocca di plastica che gira attorno a tutto il dispositivo.

La parte superiore è completamente libera tranne che per il pannellino di controllo composto da 3 pulsanti e un led.

I primi due a partire da sinistra sono dedicati alla regolazione del volume del diffusore, il led indica lo stato accensione e di connessione Bluetooth e il terzo serve per mettere temporaneamente in modalità di "accettazione" il modulo Bluetooth interno al Boombox. In questo modo i dispositivi sorgente nel raggio di azione, possono vederlo e connettersi.

Il retro è piuttosto pulito ed ordinato. Sono presenti al centro, in un vano rientrante, gli attacchi per l'alimentazione e i due ingressi audio RCA stereo per il collegamento filare di sorgenti esterne.

Pochi minuti per l'installazione del sistema. E' sufficiente collegare il Boombox alla rete elettrica ed accenderlo. Se si desidera collegare via cavo la sorgente (ad esempio uno stereo od un player mp3) occorre solo collegare i cavi audio stereo forniti in dotazione.

La connettività Bluetooth è certamente il punto focale di questo (ed altri) prodotti Parrot. Il Boombox è infatti in grado di accettare connessioni da altre periferiche Bluetooth e di creare un canale per lo streaming audio. Questo significa che selezionando un brano da cellulare o da PC, il diffusore lo riprodurrà a distanza. L'unica limitazione sembra essere il supporto del profilo A2DP da parte del dispositivo Bluetooth che trasmette. Pertanto, molti dispositivi non recenti non potranno connettersi.

Se si intende riprodurre audio dal PC, lo stesso deve essere dotato di connettività Bluetooth o di un dongle Bluetooth in grado di gestire lo streaming audio (servizio cuffie/auricolari Bluetooth) e, ovviamente, supportare il profilo A2DP. Tutto qui. L'audio potrà così essere direzionato verso il Boombox e verrà riprodotto tramite i suoi diffusori. Semplice, comodo e funzionale.

La qualità audio è decisamente buona. Le tonalità sono riprodotte in modo pulito senza distorsioni di sorta e i bassi si rivelano pieni e profondi. La resa non si può paragonare a quella di un impianto da "intenditore" ma certamente fornisce un ascolto di qualità per ambienti come salotto e studio. Certo molto più efficace dei comuni sistemi di diffusori per PC, grazie anche ai 60 W totali del dispositivo..

Da segnalare la presenza in dotazione di un CD che contiene il software per l'upgrade e un tool per l'impostazione "a distanza" dei parametri di riproduzione. Tramite il software, che si connette via Bluetooth al Boombox, è possibile gestire alcune proprietà come la regolazione del volume e l'equilibrio dei canali stereo. Inoltre un equalizzatore grafico con numerosi preset personalizzabili, fornisce una buona gamma di regolazioni sulle frequenze audio dei brani.

Per completezza elenchiamo di seguito le specifiche tecniche del prodotto come riportate sul sito ufficiale:

Diffusore compatto digitale 2.1 Hi-Fi Bluetooth Stereo

  • Sistema audio bass-reflex ad elevate prestazioni
  • Tre altoparlanti: 2 a banda larga, 1 woofer
  • Risposta in frequenza: 80 Hz - 20 KHz
  • Decodificatore SBC incorporato
  • Software PC su CD: regolazioni e aggiornamento
  • Amplificazione digitale Class-D tipo 2.1
  • Potenza totale: 60 W
  • Interfaccia utente a 3 tasti
  • Regolazioni: volume - attenuazione dell'audio
    (mute)
  • Ingresso ausiliario Line-In di tipo RCA
  • Sorgente Bluetooth: telefono cellulare
    Bluetooth A2DP; PC Bluetooth A2DP o dotato
    di un Parrot DONGLE Bluetooth USB; lettore
    MP3 Bluetooth A2DP; lettore dotato di chiavetta
  • Bluetooth audio

Bluetooth

  • Bluetooth v2.0 + EDR
  • Profili supportati : A2DP (Advanced Audio Distribution Profile), AVRCP (Audio Video Remote Control Profile)
  • Raggio d'azione massimo: 10 metri
  • Associazione: mediante codice PIN
  • Aggiornamento tramite Bluetooth

Processore

  • Microprocessore Parrot 5 a 208 MHz
  • Memorie: Flash = 4 Mb – RAM = 8 Mb



Conclusioni

Fondamentalmente il Parrot Boombox è un dispositivo molto semplice con uno scopo ben definito: riprodurre la musica dalle sorgenti connesse. E' quindi un diffusore che si adatta a molteplici usi, dal PC allo stereo di casa, sino all'impianto home theatre del salotto. La sua capacità di connettersi a periferiche Bluotooth è certamente un valore aggiunto notevole. Se si è soliti utilizzare il proprio cellulare come mp3 player, la presenza del Boombox nei paraggi sarà certamente gradita. Per non parlare dello sterminato archivio di brani mp3 che ogni utente ha sul proprio PC; con il Boombox riprodurli a distanza sarà un gioco da ragazzi.

La qualità di riproduzione audio è ottima, anche nello streaming utilizzando la connessione Bluetooth. In quest'ultimo caso va solo annotato un raggio di azione un po' ristretto (10 mt non sono molti anche in casa) che impedisce la trasmissione da altre stanze. Ma tutto sommato la comodità del wireless è innegabile anche con questo limite.

Confronta i prezzi di Parrot Boombox
 

Ringraziamo Business Press che con estrema disponibilità e rapidità ha fornito alla redazione il prodotto per il test.

[Menù Hardware][Home page]

 


A cura della redazione 

Ringraziamo per la collaborazione Business Press che ha gentilmente fornito i prodotti.

Confronta i prezzi di Parrot Boombox
 

 Menù hardware »
 
Menù Telefonia »

 Argomenti corrrelati: