Recensione PDA PHONE AIRIS T483
A cura della redazione di ADV


Ringraziamo 
per aver fornito il prodotto per la nostra recensione.

» Acquista il prodotto
»
Compara i prezzi
»
Discuti sul forum
» Cerca uno sconto


Estetica e costruzione

Il dispositivo è compatto e non eccessivamente pesante (122x67,5x17 mm, peso 168 gr). Alla presa comunica sensazione di solidità e robustezza che ricorda molto il predecessore. Infatti, da un confronto estetico con il PDA Phone Airis T482 si evincono molte somiglianze. Le forme e le dimensioni sono rimaste le stesse. Il materiale della scocca, così piacevole nel T482, ci sembra leggermente più rigido e liscio nel T483, cosa che aumenta la modernità del design.

Anche la pulsantiera frontale cambia aspetto. I 4 tasti direzionali sono stati sostituiti da un unico controllo multidirezionale a forma rotonda, più pratico e immediato nell'utilizzo. Rimangono invece i 6 tasti (un po' più piccoli) ai lati del controllo centrale, predisposti per varie funzioni rapide come la risposta, l'accesso al menù del PDA e la selezione delle opzioni di scelta di Win Mobile.

Come visto, il frontale è l'elemento che più si distanza dalla versione precedente. Infatti il display leggermente incassato nella scocca del T482 è stato rialzato e tenuto più a filo della superficie. Una sottile lastra di plastica trasparente ricopre quasi la totalità del frontale cosa molto utile perché evita graffi al display e soprattutto non permette alla polvere di entrare ed infilarsi nelle fessure tra scocca e monitor.

Osservando i lati del dispositivo, si nota che nel nuovo modello la copertura è divisa in due parti (fronte e retro) unite da un'accattivante fascia laterale in metallo. I tasti e le porte laterali stanno all'interno di questa fascia ed anch'essi richiamano un aspetto metallico.

Sul lato sinistro sono ben evidenti il tasto GPS, per l'attivazione della ricezione del segnale e l'accesso al software di navigazione stradale, lo slot MicroSD, il tasto di accensione e spegnimento e la porta di ingresso per gli auricolari.

Da notare che il lettore di memorie MicrSD è compatibile con le nuove card ad alta capacità SDHC e fornisce quindi un'eccezionale espandibilità di memoria (utile per le foto, i video, le mappe stradali e il software in generale)

Il lato destro mostra nell'ordine il tasto per l'accesso alla funzionalità fotocamera e lo scatto di foto, e il controllo verticale di scorrimento e volume, anch'esso in metallo.

Come nel precedente modello, le parti superiore ed inferiore mostrano nell'ordine il tappino di gomma che ricopre la connessione interna ad un antenna gsm e la porta di connessione mini-USB con cui collegare il dispositivo al PC, per la ricarica o lo scambio dati.

Il retro del PDA Phone Airis T483 si presenta pulito ed ordinato. Nella parte superiore sono collocati lo speaker per la riproduzione dell'audio (riconoscibile dal pannello forato) e l'ottica della fotocamera integrata da 2 Megapixel.

Rispetto al T842 non variano caratteristiche costruttive della fotocamera. Poggia infatti su un sensore CMOS da 2.0 megapixel sia per le foto che per i video. Possiede una funzione di zoom digitale e in generale da risultati in linea con ciò che offrono altri dispositivi di fascia. Anche il software di scatto è lo stesso e si comporta bene, presentando parecchie funzioni manuali per la messa a punto della foto.

Il retro del PDA Phone nasconde il vano batteria, grazie ad uno sportello di plastica rigida estraibile. Sul fondo del vano è visibile l'alloggio per la sim telefonica, proprio come in un cellulare.

In generale non si può che essere soddisfatti delle modifiche estetiche apportate nel T843 rispetto al precedente T482. La nuova versione è più moderna e piacevole. I materiali e le linee sono le stesse ma la finitura laterale in metallo da un tocco di design in più che non guasta. Inoltre è più protetto dalle insidie della polvere.

 

[<< pagina precedente][pagina seguente >>]

 

[Menù telefonia] [Home page]